Per altre notizie e commenti vai a ...

www.tuttavia.eu 

 

Secondo incontro all'Università

del ciclo:

 

"Palermo: una Capitale della Cultura?

"Sviluppo economico e densità relazionale"

 

Presso la Sede dell'ARCA

in Viale delle Scienze

edificio 16,

alle ore 15.

 

Quattro Seminari

Viale delle Scienze.

I seminario

 

Abitare Palermo.

Una capitale della cultura?

La cultura della sostenibilità

 

Angelica Agnello

Salvatore Di Dio

Marco Migliore

Daniele Ronsivalle

 

Aula Magna di Economia

Viale delle Scienze

14 dicembre 2017, ore 15.

II seminario 15 marzo 2018: Palermo luogo di relazioni umane.

Settimana dei giovani

13-18 novembre 2017

 

Laboratorio Pedagogico Diocesano

Evento offerto dal CEC e dalla Pastorale Universitaria.

Tavola rotonda:

 

Una città per giovani?

Crescere a Palermo tra passioni, smarrimenti, speranze, realizzazioni”.

 

Testimonianze offerte da:

Cristina Alga (imprenditrice),

Francesco Bertolino (consigliere comunale),

Paolo Briguglia (attore),

suor Guadalupe (missionaria francescana),

Ugo Parodi (imprenditore),

Alberto Patella (coordinatore attività di  volontariato).

Coordinano Francesca Rizzuto e Giorgio Palumbo

 

 

L’evento si svolgerà all’università LUMSA,

via Filippo Parlatore 65,

il 16 novembre dalle 15 alle 17.

 

 

 

 

15 novembre 0re 21

Teatro Politeama

Palermo

L'arcivescovo

don Corrado Lorefice

incontra i Dirigenti Scolastici delle scuole della diocesi.

Sala Lavitrano del palazzo arcivescovile

martedì 24 ottobre 2017, ore 17,30

Lettera invito per i irigenti Scolastici
Documento Adobe Acrobat 333.3 KB

All'inizio di un nuovo anno scolastico, un momento di riflessione per tutti gli educatori.

3 ottobre 2017, ore 17

Istituto Gonzaga

Venerdì 28 aprile 2017, alle ore 20,30,

 

nella sala teatro del

"Don Bosco Ranchibile"

 

in Viale della Libertà, 109

 

l'arcivescovo

don Corrado Lorefice

 

incontrerà i candidati a sindaco per il comune di Palermo.

Fides Quaerens e LPD.

Primo seminario

Superata la prima metà del decennio pastorale 2010-20 dobbiamo interrogarci sul modo in cui abbiamo risposto all’invito dei vescovi, i quali, all’inizio del decennio, avevano chiesto a tutta la Chiesa italiana di mettere l’educazione al centro della propria attenzione.

Famiglia, scuola, parrocchia sono i tre “luoghi affidabili” indicati dal documento Educare alla vita buona del vangelo, chiamati a rinnovare in modo intelligente e generoso il loro impegno educativo, luoghi nei quali i nostri ragazzi possano fare esperienza di adulti significativi, portatori di quella “speranza affidabile” che indica il cammino e aiuta a crescere.

Un modo per prendere consapevolezza del proprio ruolo e chiedere la forza di essergli fedele sarà, a Palermo, l’attraversamento della porta santa del Giubileo della Misericordia.

Su richiesta di alcuni docenti, l’Ufficio di Pastorale della Educazione, Scuola e Università della diocesi di Palermo ha chiesto all’arcivescovo don Corrado Lorefice (così vuole essere chiamato, senza titoli!) di poter celebrare un giubileo degli insegnanti e del personale ATA.

Sarà un momento di richiesta di perdono per le proprie omissioni, legate all’oblio della propria missione, e di riconquista di quell’entusiasmo educativo a volte messo alla prova dal difficile compito dell’educare; nella consapevolezza che lo Spirito Santo è il primo educatore ed è sempre all’opera.

L’insegnante deve sempre far memoria del fatto di avere a che fare con persone, che attendono anche da lui l’indicazione di quei valori che rendono piena la vita:

Chi educa è sollecito verso una persona concreta, se ne fa carico con amore e premura costante, perché sboccino, nella libertà, tutte le sue potenzialità.

Educare comporta la preoccupazione che siano formate in ciascuno l’intelligenza, la volontà e la capacità di amare, perché ogni individuo abbia il coraggio di decisioni definitive (Educare alla vita buona del Vangelo, Orientamenti pastorali dell’Episcopato italiano per il decennio 2010-2020).

Il Giubileo sarà anche un momento di rilancio delle istituzioni formative, perché la scuola e l’università siano messe al centro degli interessi della Chiesa locale.

Abbiamo voluto includere anche il personale tecnico amministrativo, perché da esso dipende che scuola e università siano ambienti funzionali e che la burocrazia sia a servizio della missione educativa e formativa della scuola e dell’università.

In questo momento liturgico e di riflessione insieme al nostro vescovo vogliamo anche sottolineare il ruolo della scuola cattolica, perché la comunità diocesana comprenda l’importanza della sua presenza nel territorio e perché la scuola cattolica non venga meno alla propria missione di testimonianza di un modello educativo centrato sulla persona.

Vorremmo che nella chiesa locale e nel territorio palermitano ogni educatore o potesse dire, come papa Francesco, “amo la scuola!”.

 

Questo riguarda anche le famiglie, oltre che naturalmente, gli studenti. Ma, abbiamo voluto, in primo luogo rivolgerci agli operatori della scuola e dell’università, perché comprendano che è atto di misericordia aiutare bambini, ragazzi, adolescenti, giovani a raggiungere quella pienezza di umanità, fatta di verità, amore, giustizia, bellezza, bene, che il Vangelo di Gesù Cristo annuncia e alla quale chiama ogni uomo.

Conferenza ambiente Butera Gullo.pdf
Documento Adobe Acrobat 31.4 KB
La questione gender. Un chiarimento.
Venerdì 6 novembre 0re 17,30.
Don Bosco Ranchibile, via Libertà, Plaermo.
locandina gender 1.jpg
Formato JPG 471.1 KB

________________________________

La dimensione sociale

DELL’EVANGELIZZAZIONE

AULA MAGNA

DIPARTIMENTO DI

SCIENZE ECONOMICHE,

AZIENDALI E STATISTICHE

Edificio 13, Viale delle Scienze, Palermo

28 | 5 | 2015, ore 15


Incontro con

S.E. Mons.

Nunzio Galantino

Segretario generale

Conferenza Episcopale Italiana

Ciclo di incontri “Interrogativi dell’etica e orizzonti di fede” 

________________________________________

Mercoledì 22 aprile    h 15.00

Aula Magna di Economia

Seminario del Ciclo

“Interrogativi dell’etica e Orizzonti di fede” –

Luciano Sesta e Vittorio Villa discuteranno sul tema

Bioetica di inizio vita tra morale e diritti

Laboratorio Pedagogico Diocesano

 

La famiglia che umanizza.

Costruire relazioni generative

 

conducono il seminario

Antonio Bellingreri e Giuseppina D'Addelfio

modera

Alfio Briguglia

 

Centro Educativo Ignaziano

Giovedì 5 marzo 2015 ore 17,30

 

Laboratorio Pedagogico Diocesano 

Festival della città educativa

 

14 Gennaio 2015 ORE 17.30

Don Bosco - Ranchibile

Via Libertà 199


La scuola che umanizza.

Costruire relazioni

 

 

discutiamone

con

 

Orietta Sansone

e

Giuseppe Savagnone

Progetto della Conferenza Episcopale Italiana
Progetto della Conferenza Episcopale Italiana

Prendi nota: prossimi appuntamenti

La chiesa per la scuola

L'arcivescovo card.Paolo Romeo

incontra i Dirigenti Scolastici

delle scuole pubbliche della Diocesi di Palermo,

per un momento di ascolto e di confronto.

 

Martedì 1 aprile 2014 alle ore 17,30 al palazzo arcivescovile.

Invito ai dirigenti scolastici.pdf
Documento Adobe Acrobat 722.7 KB
Secondo incontro 26 febbraio 2014
Fides Quaerens
Aula Magna FaTeSi 26 febbraio 2014 ore 17,30
Fides quarens 2-2014.pdf
Documento Adobe Acrobat 70.3 KB

Laboratorio Pedagogico della Diocesi di Palermo- Anno VIII

 

Primo incontro

Titolo:                                  Oltre la crisi: educare al futuro. Nuovi stili educativi.

Luogo:                                  CEI, via Piersanti Mattarella, 38 Palermo

Data e ora:                         14 novembre 2013, ora 17,30

Relatori:                              Elisabetta Brugé e Giuseppe Savagnone

Modera:                              Alfio Briguglia

Movimenti e associazioni che collaborano:

                                                Pastorale della Educazione, Scuola, Università e Cultura, Pastorale della Famiglia, IRC,

                                               UPEDI, MEIAC, CEI, Movimento Eucaristico Carmelitano, Centro Pedagogico padre Poveda, AgeSC, AIMC, Associazione ERRIPA "Achille Grandi".

 

 

Prossimi incontri:            6 febbraio 2014, 13 marzo 2014.

Oltre la crisi. Nuovi stili educativi
educare al futuro 2013_2014 invito.pdf
Documento Adobe Acrobat 4.1 MB

Fides Quaerens (2013-14)

 

Lo scandalo della povertà

Coscienza ecclesiale della situazione presente e istanze evangeliche di sviluppo

 

Chiesa dove sei?

Giuliana Martirani (Università di Napoli) - Salvatore Tommaselli (Università di Palermo) - Emanuele Iula (Centro Arrupe e Facoltà Teologica di Sicilia)

 

29 ottobre 2013

Scarica biglietto di invito
Fides Quaerens- Scandalo della Povertà c
Documento Adobe Acrobat 614.5 KB

Conferenza Episcopale Siciliana

Ufficio Regionale per l’Educazione Cattolica, la Scuola e l’Università

Ufficio Regionale Pastorale Giovanile

Ufficio Regionale Pastorale Familiare

Uffici Insegnamento della Religione Cattolica

Terzo incontro congiunto dei tre Uffici Regionali

Monreale, 7 settembre 2013

 

“La complessità dell’azione educativa sollecita i cristiani ad adoperarsi in ogni modo affinché si realizzi «un’alleanza educativa tra tutti coloro che hanno responsabilità in questo delicato ambito della vita sociale ed ecclesiale» . Fede, cultura ed educazione interagiscono, ponendo in rapporto dinamico e costruttivo le varie dimensioni della vita. La separazione e la reciproca estraneità dei cammini formativi, sia all’interno della comunità cristiana sia in rapporto alle istituzioni civili, indebolisce l’efficacia dell’azione educativa fino a renderla sterile. Se si vuole che essa ottenga il suo scopo, è necessario che tutti i soggetti coinvolti operino armonicamente verso lo stesso fine. Per questo occorre elaborare e condividere un progetto educativo che definisca obiettivi, contenuti e metodi su cui lavorare” ( Educare alla vita buona del vangelo n.35).

 

Tema: "La Chiesa per la scuola".

La scuola si trova oggi ad affrontare una sfida molto complessa, che riguarda la sua stessa identità e i suoi obiettivi. […].Consapevole di ciò, la comunità cristiana vuole intensificare la collaborazione permanente con le istituzioni scolastiche attraverso i cristiani che vi operano, le associazioni di genitori, studenti e docenti, i movimenti ecclesiali, i collegi e i convitti, mettendo in atto un’adeguata ed efficace pastorale della scuola e dell’educazione" (Educare alla vita buona del vangelo n.46)

 

Destinatari: Membri delle consulte dei tre Uffici Regionali.

 

prot 35-2013 incontro congiunto scuola-
Documento Microsoft Word 44.0 KB

L’Ufficio Diocesano di pastorale della Educazione Cattolica, Scuola, Università (UDESU)  si propone di

  • promuovere la collaborazione tra uffici di pastorale e associazioni, favorendo lo scambio di esperienze in campo educativo;
  • favorire l’organizzazione di momenti di riflessione, di studio, di progetti di intervento secondo le esigenze e la vocazione specifica del territorio della diocesi;
  • in particolare, per il decennio 2010-2020 dedicato dalla CEI alle sfide educative, proporre cammini di riflessione condivisa sui grandi temi della educazione;
  • sollecitare il personale della scuola pubblica (statale e non statale) e delle università perché si impegnino a che queste istituzioni non rinuncino al loro ruolo educativo.